Previsioni meteo incerte e l’incessante pioggia della notte

hanno sfoltito un po’ il gruppo degli iscritti, ma con otto partecipanti e con il tempo che benché freddo e ventoso sostanzialmente ha retto, l’escursione è riuscita permettendoci di raggiungere dapprima la cima del Monte Biaina e poi scendendo dall’altro versante, ritornare a ritroso e salire anche il Monte Calino raggiungendo così il Rifugio San Pietro. Terminata l’escursione anche una breve e interessante visita al borgo medievale di Canale di Tenno.

maggio: 2019
L M M G V S D
« Mar   Giu »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Visite